Donne che odiano le donne

Le donne mi odiano. E’ cominciata alle superiori, quando un ragazzetto biondo ha preso a corteggiarmi. Era il miglior amico del ragazzo con cui mi vedevo. E’ così che sono diventata la puttana del paese.

Per un po’ ho lasciato perdere. Nessuno vuole essere chiamata puttana. Ma poi è capitato. Avevo 22 anni, ho sedotto un uomo che era già impegnato. All’inizio ho avuto paura. Ho avuto paura che lui mi rifiutasse. Che qualcuno scoprisse quello che stavo facendo.

Ho scoperto di non aver mai baciato, prima d’ora.

Ho continuato a sedurre uomini e donne che non potevo avere. Prendevo ciò che sapevo era mio, anche se apparteneva a qualcun altro. All’inizio ho avuto paura. Ho avuto paura che il gioco mi piacesse così tanto da non riuscire più a smettere. Ho avuto paura che quello che avrei scoperto dentro quelle lenzuola avrebbe reso insopportabile tutto ciò che della vita non entrava dentro ad un letto.

Ho scoperto di non conoscermi affatto, prima di quel momento.

Le donne mi odiano. Continuano a farlo. Non capiscono che ciò che stanno odiando è tutto ciò che loro non hanno avuto il coraggio di prendere.

 

Anonima

WordPress Backup